Diritto di recesso

Il decreto legislativo 206/2005 (Codice del Consumo, artt. 64-67) prevede in proposito un diritto di recesso uniforme in relazione ai contratti negoziati fuori dei locali commerciali e ai contratti a distanza.
I contratti conclusi tramite Internet rientrano nella nozione legislativa di contratti a distanza.
Questo diritto è riservato esclusivamente alle persone fisiche (consumatori), quindi non può essere esercitato dalle persone giuridiche e dalle persone fisiche che agiscono per scopi riferibili all’attività professionale eventualmente svolta.
Tale decreto sancisce dunque il diritto del consumatore al recesso senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di quattordici giorni lavorativi (art. 64).
Le spese di restituzione della merce, con idoneo imballo per la spedizione di ritorno, sono a carico del cliente. Eventuali rotture durante il trasporto del reso sono a carico del cliente.

Il diritto di recesso decade totalmente qualora si riscontrassero evidenti segni di manomissione da parte del cliente nei riguardi della confezione del prodotto, dell’imballo originale o di danneggiamenti per cause diverse dal trasporto.
Il diritto di recesso si esercita mediante l’invio, entro i termini previsti, di una e-mail con avviso di ricevimento indirizzata a Tecno Gate riportante l’esplicita volontà a recedere dal contratto.

Carrello

Nessun prodotto nel carrello.